I libri bookcrossing nella MM1

ottobre 20, 2008

Oggi di ritorno dall’università, ho trovato nella banchina della metro MM1 in Duomo ben due libri lasciati nello scaffale dedicato al book crossing autogestito. Uno era “Io uccido” di Giorgio Faletti che avevo già visto lì, diversi mesi fa. L’altro è “Avventure nell’altra inghilterra” di Nik Cohn, edito da Feltrinelli Traveller.

Ho acchiappato il secondo giusto in tempo per prendere il treno in arrivo e l’ho messo in borsa, molto contenta. E’ la prima volta che prendo un libro dallo scaffale del book crossing, le altre volte avevo trovato libri troppo vecchi e ammuffiti per sperare di poterli leggere e tenerli sul comodino durante il sonno. Ovviamente una volta letto lo riporterò allo scaffale così che qualcun altro possa infilarlo in borsa e riportarlo:)