Rimedi all’odio per la domenica

novembre 28, 2010

Odio la domenica perchè mi costringe a pensare a nient’altro che a me. Perchè mi costringe dentro la mia camera.


Ma questa domenica è un pelo diversa perchè ho trovato la colonna sonora adatta, si chiama Bedroom:
4 dischi pubblicati in 4 giorni, a gratis da Atlas Sound a.k.a. Bradford Cox.
Scaricate prima che la Sony (o chi altro) sguinzagli di nuovo le scimmie anti pirateria.

LINK DOWNLOAD

Vol. 1 | Vol. 2 | Vol.3 | Vol.4
Gli zip sono completi di testi e credits.


Le parole che non ti ho detto

novembre 24, 2010

Che non t’ho mai capito.

I can wait
I can wait
I can sit wondering what in world you think about
I don't think I'm ever going to figure it out
After all the alchohol, the pretty words that devolve down
To slurs and drunken shouts
I don't think I'm ever going to figure it out
It's like some wild last frontier
You never know what kind of fight's going to appear
That once begun can't be won
Started out losing already and go all ten rounds
I don't think I'm ever going to figure it out
The tired hits that fall below
I can't connect, yeah, yeah, I know
I can wait
I can wait
I can sit wondering what in the world you think about
I don't think I'm ever going to figure it out
I don't think I'm ever going to figure it out
I don't think I'm ever going to figure it out


Rome – Il nuovo progetto musicale di Danger Mouse

novembre 17, 2010

Danger Mouse è un musicista e producer multitasking per eccellenza. Negli ultimi anni ha infatti prodotto e partecipato a numerosi progetti musicali: Modern Guilt di Beck come produttore, musicista assieme a James Mercer (ex Shins) nei Broken Bells.

Danger ha annunciato e presentato in anteprima il suo nuovo progetto che vedrà luce in primavera. Si tratterà di un album tutto dedicato alle colonne sonore dei vecchi film italiani: Rome, sì Roma (!).

Co-produttore e probabilmente arrangiatore del progetto sarà il musicista Daniele Luppi (che già aveva arrangiato l’LP Broken Bells e curato Mondo Cane di Mike Patton).

Annunciati come guest voices di Rome Jack White (dei White Stripes, The Raconteurs, The Dead Wheather) e Norah Jones.

Ecco un assaggio del disco (al minuto 2.08 Jack White):

LINK

Rome album
Articolo su NPR music


The Beatles su iTunes

novembre 16, 2010

Quotando la frase di un mio amico su Facebook:

cio…grazie per la clemenza YOKO & Emi music….ghe voleva tanto?”


Badly Drawn Boy – Live acustico

novembre 12, 2010

Martedì sera alla Fnac di Milano ho assistito allo showcase acustico di Badly Drawn Boy.

Damon Gough è in Italia, ma non solo, per promuovere il nuovo lavoro annunciato come il primo LP di una trilogia.


A distanza di quattro anni da Born In The U.K. Badly Drawn Boy ha pubblicato l’album It’s What I’m Thinking Pt.1 – Photographing Snowflakes (sotto la copertina).

Photographing Snowflakes
Ho registrato con iPhone alcune canzoni suonate dal vivo, la qualità non è delle migliori ma ci si accontenta 🙂

Per ora ne pubblico una, ecco Too Many Miracles suonata martedì alla Fnac:

Buon ascolto!


Portobello ReCollection project art

novembre 10, 2010

Fatta la premessa che a Londra non ci sono mai stata, sì MAI, oggi ho trovato un altro motivo per andarci e al più presto.

E’ partito un progetto di street art (ma non solo) davvero interessante: Portobello ReCollection.

Very long players

Photo by Norman Craig

Flickr Norman Craig

L’istallazione realizzata da Natasha Mason e Teresa Crawley è già presente in tutta la sua lunghezza nella strada da cui prende il nome. Resterà lì per almeno 6 mesi, poi chissà.

CHE COS’è?

Una gigantesca collezione di dischi lunga 100 mt, costruita anche grazie all’apporto di musicisti, artisti, abitanti e persone comuni che hanno suggerito brani musicali che per qualche motivo sono connessi alla famosissima Portobello Road.

Portobello ReCollection

Il progetto non si esaurisce qui: c’è ancora tempo per partecipare suggerendo una canzone e motivandone la scelta con qualche riga di spiegazione.
Tutti i contributi, se validati, avranno spazio sul sito Portobello ReCollection.

COME CONTRIBUIRE?

E’ sufficiente mandare una mail con la canzone che vi fa pensare o che collegate a Portobello Road e una breve motivazione.

L’indirizzo al quale mandare il proprio contributo è: portobellorecollection@live.com

LINK UTILI


Il mio disco della settimana #43 – In our Nature

novembre 1, 2010

Il disco della settimana è vecchiotto, pubblicato nel 2007.

E’ In our Nature di José González

José Gonzalez - In our Nature

QUI il sito dell’artista mezzo Svedese mezzo Argentino, un po’ come il mio amico Carlos che me l’ha fatto scoprire (mezzo Italiano mezzo Argentino).

Da sentire la sua versione di Teardrop dei Massive Attack:

Questa invece è la mia traccia preferita del disco: